Progetti in Corso

Lezioni multimediali per studenti da Paesi in via di sviluppo (PVS)

Il CICOPS ha avviato una collaborazione con KIROLAB, il laboratorio multimediale di Ateneo, per registrare lezioni di Anatomia Patologica e Cardiologia e per istituire laboratori di anatomia con il sistema Automage. Le lezioni registrate sono pubblicate sulla piattaforma KIROLAB che verrà resa accessibile alle Università partner nei PVS. Alcuni professori in pensione si sono resi disponibili a tenere lezioni in altri campi della medicina (genetica, fisica, anatomia, malattie infettive…) che verranno a breve registrate e inserite nella piattaforma.

 

Progetto AICS – Il Partenariato per la Conoscenza

Il progetto ha l’obiettivo di creare opportunità di alta formazione e ricerca dedicate a giovani provenienti dai Paesi prioritari per la cooperazione italiana. Il Partenariato per la Conoscenza – PfK – è un’iniziativa per l’educazione superiore nata dall’Agenzia italiana per la Cooperazione allo Sviluppo, che intende offrire nuove e importanti opportunità a ricercatori, amministratori pubblici, imprenditori e giovani leader che vogliono sviluppare e rafforzare le loro capacità accademiche, allargare le loro reti di contatti, fare la differenza nel loro contesto culturale e immergersi a pieno in un’esperienza tutta italiana. Il programma, sviluppato per gli anni 2019-2022 dall’Agenzia italiana per la Cooperazione allo Sviluppo in collaborazione con alcune Università italiane, offre un gran numero di borse di studio Master of Science e dottorati nei seguenti campi accademici, raggruppati in quattro piattaforme:

Rural development and Spatial management
Health, Water, Sanitation and Hygiene – W.A.S.H.
Sustainable energy, Environment and Industrial innovation
Cultural heritage and Sustainable tourism

L’Università di Pavia è coordinatrice della piattaforma “Health and W.A.S.H.” (Water Sanitation and Good Hygiene), in collaborazione con le Università di Brescia, Parma, Torino, Trieste e Roma “La Sapienza”. Il progetto ha durata triennale, a partire dall’anno accademico 2019/2020 e prevede l’assegnazione di borse di studio a studenti provenienti da paesi prioritari per la cooperazione internazionale, per la frequenza di corsi di Laurea Magistrale (biennali) e di Dottorato (triennali). Gli studenti selezionati, un totale di 19, provengono dai seguenti paesi: Etiopia, Giordania, Pakistan, Palestina, Sudan e sono distribuiti presso le università partner dell’accordo. Agli studenti viene garantita l’esenzione delle tasse universitarie per tutti gli anni di frequenza. Pavia ospita sei studenti provenienti da Palestina, Sudan e Giordania, che stanno frequentando i seguenti corsi in lingua inglese: corsi di dottorato in Genetics and Molecular Biology e Translational Medicine e corsi di Laurea Magistrale (Molecular Biology and Genetics e Economics, Finance and International Integration).

 

Cooperazione con Université Evangélique du Cameroun

L’Università di Pavia ha formato un accordo di cooperazione con l’Université Evangélique du Cameroun con l’intenzione di rafforzare la collaborazione accademica, tecnica e scientifica tra le due istituzioni. In particolare, l’Università di Pavia si impegna a supportare l’organizzazione del primo corso di Ingegneria Biomedica del paese proprio presso l’Université Evangélique du Cameroun. Inoltre, si impegna nella promozione del ruolo dell’Ingegneria Clinica negli ospedali della regione.

 

Supporto a ospedali africani – Pavia–African Hospitals / Universities cooperation program

Il Progetto Pavia-Ospedali africani vuole contribuire ad un rafforzamento del settore di alta formazione nei paesi africani affinché questi possano ridurre la loro dipendenza dai paesi occidentali. Obiettivo principale è quello di aiutare le istituzioni partner a migliorare la preparazione professionale del proprio personale e dei propri studenti, non solo in ambito medico ma anche nei campi dell’agronomia, della giurisprudenza, dell’economia e dell’ingegneria informatica.
Durante tutto il 2020 è proseguita la cooperazione con gli Ospedali di Ayamé (Costa d’Avorio), Ziguinchor (Senegal), Chirundu (Zambia), Lacor (Uganda), Bor (Guinea Bissau), Bukavu (RD Congo), con missioni in loco di docenti, medici e specializzandi.

 

Progetti Monitoraggio e Valutazione

Le ONG Sant’Egidio, CUAMM e CISDA hanno affidato al CICOPS le attività di monitoraggio e valutazione dei propri progetti in corso, tra cui quelli in Mozambico (controllo delle malattie non comunicabili), Sud Sudan (Ospedale di Lui) e Afghanistan (Sostegno alle donne). Per maggiori informazioni, su questo sito si trova una sezione dedicata esclusivamente a questo tipo di progetti: http://cicops.unipv.it/progetti-di-monitoraggio-e-valutazione/